Il fluoro è stato utilizzato da oltre 70 anni come l' unico principio attivo per contrastare la formazione della carie e la demineralizzazione dello smalto dentale.

Da oltre un decennio sono emerse numerose controindicazioni all'uso del fluoro nei prodotti cosmetici e in particolar modo nei dentifrici, per evitarne l' ingerimento che ha dei limiti di sicurezza molto contenuti 0,1 mg al giorno per Kg di peso corporeo.

Provate anche solo cercare la parola “fluoro” su google e ve ne renderete conto personalmente. Si deve tener presente infatti che l’assunzione di fluoro avviene oggigiorno regolarmente dal cibo e dalle bevande e ci sono non rare zone geografiche, anche in Italia, dove la presenza di fluoro nell'ambiente è davvero eccessiva.


"Fluoride is not essential for human growth and development and its content in the body is not under physiological control."

"Adsorbed fluoride is rapidly distributed by circulation to the intracellular and extracellular fluid, but is retained only in calcified tissues."

"The (EFSA) Scientific Panel considers that the upper level for fluoride is 0.1mg fluoride/Kg/day in children aged 1-8years (which is equivalent to 1.5 and 2.5 mg fluoride per day in children aged 1-3 years and 4-8 year respectively)."


Da oltre un decennio c' è una chiara alternativa al Fluoro che non ha le sopra citate controindicazioni e questa alternativa è rappresentata dall' idrossiapatite biomimetica microRepair® che addirittura è un integratore osseo: perché continuare a rischiare la fluorosi dentale e scheletrica?


I dentifrici Biorepair sono una valida alternativa al Fluoro perché usano come principio attivo brevettato i microRepair®, cristalli particelle di Idrossiapatite biomimetica che, penetrando nelle micro scalfitture dello smalto e rivestendone delicatamente la superficie, lo riparano da subito e al 100%.

Inoltre test in vitro sull’erosione dello smalto dimostrano che Biorepair® è 2 volte più efficace di un normale dentifricio al Fluoro, perché i microRepair®, depositandosi sullo smalto, formano uno strato di Idrossiapatite che lo protegge efficacemente dall’attacco degli acidi.

Di conseguenza possiamo dire che il Fluoro non è dannoso per gli adulti, ma è meno efficace rispetto ai dentifrici Biorepair® soprattutto per quanto riguarda l'erosione. 

Biorepair® inoltre non comporta alcun rischio per la salute, bensì ne integra la crescita ossea.